venerdì 17 marzo 2017

#fashionfriday your vote matters!

 Il #fashionfriday è forse la rubrica più "strana" del blog -nel senso più ampio del termine- 
Perchè varia sempre, a volte faccio qualche composizione su polyvore, altre volte gioco a creare qualche abbinamento sfogliando sui siti dei vari brand low-cost (h&m, zara, bershka... ci siamo capiti insomma), altre ancora posto qualche foto di qualcuna famosa e mi diverto a cercare la versione "cheap"
Perchè lo faccio? Direte voi. Boh. Perchè mi piace, non sò neanche che riscontro abbia, se interessa o meno, però diciamo che prima giocavo con i vestiti delle barbie, adesso uso questa rubrica -con qualcuno me la devo pure prendere.-
Questo mese, ho pensato ad un'altra cosa ancora, diversa da quello che vi ho sempre proposto, e che spero vi piaccia, io c'ho messo tutto l'entusiasmo possibile!
  Volevo proporvi alcuni trend del momento, dire la mia e sentire anche la vostra opinione. Come? Con un sondaggio, che ultimamente mi è presa la fissa dei sondaggi, se non fosse che non sono bellissimi esteticamente -scorrendo alla fine dell'articolo ve ne accorgerete-, ma purtroppo, non sono un supersayan dell'html e non riesco a centrarli, quindi vi dovrete accontentare di quel che passa il convento!!!
Comunque, arriviamo alla ciccia, parliamo di questi trend!!!

#1 Gonna di tulle: Quest'inverno l'ho vista ovunque. Everywhere. Ha colorato i freddi outfit invernali, dal fucsia a tutte le svariate tonalità del rosa, verde, celeste, grigia e naturalmente nera. Mi piace un sacco indossata con le dr.martens, ma non mi fà schifo neanche con le scarpe da ginnastica. 
Nonostante mi sia piaciuta tanto, non l'ho acquistata perchè penso di essere un pò troppo cresciutella per una gonna del genere, anche se forse... in qualche occasione potrebbe ancora andare bene. Comunque, vi avviso che zara ce l'ha in saldo a 6 euro (5.99 ma vabbè, stiamo là), ed è la gonna che vedete nella foto. Voi? Vi piace? Più giù c'è il sondaggio, votate!
#2 Calze a rete: Un trend molto più recente rispetto al primo. La mia sezione "esplora" di instagram ne è invasa e io, devo dirlo, LE ODIO. Non capisco come vi facciano a piacere, scusatemi, ma non le posso vedere. Sotto i pantaloni strappati, addirittura tirate fino a sopra le costole che escono fuori dal jeans, se non le avete ancora viste, beate voi. Quello che poi mi fà proprio salire il crimine, è quando le vedo nelle scarpe da ginnastica, rabbrividisco.
Ve prego, fate finire in fretta questa mania, vada per i calzini col fiocco dietro, ma queste proprio non si possono vedere.
A voi piacciono? Dite la vostra nel sondaggio, e linciatemi pure nei commenti! 


#3 Rainbow week: Altro trend, la rainbow collection o rainbow week di Alberta Ferretti. La prima cosa che pensi quando le vedi è: "ma come ho fatto a non pensarci io, a quest'ora sarei miliardaria". Il classico uovo di Colombo insomma! Tutte le fashion blogger più famose o le influencer di alto livello ne sono state rapite (tipo, per dirne una a caso: Chiara Ferragni). Sui social hanno portato una ventata di colori indossando queste magliette. 
Già, ma giusto loro, perchè la gente normale, 440 euri -ve possino cecà- non li spende per un maglioncino, che sarà pure di materiali di primissima scelta... ma insomma noi poracci c'abbiamo l'affitto, le bollette, e se ci resta qualcosa pure un panino al supermercato... e capirete che con quei quattro voucher che ci danno, non ci possiamo comprà maglietta. Che poi quello che mi infastidisce di più è vedere che magari ai famosi che se le possono permettere, vengono regalate per far pubblicità, e invece noi, poveri scemi ce la dobbiamo comprare. Col c...
   
Ecco, ora arriva il momento televoto, -mi sento tanto Carlo Conti in questo momento-, io ho detto la mia, ora tocca a voi. Voglio sapere cosa ne pensate! Votate! ;)
(Il disagio di cui vi parlavo prima. Niente non si mettono più centrali. Vogliono stare a destra. -sarà mica un complotto politico?- )
  Comunque li lascio giusto il tempo di votare, poi quando finisce la votazione, li tolgo e riporto solo i risultati. Potete votare TUTTI, io non faccio discriminazioni, anche chi non è iscritto, chi non commenta ecc. TUTTI.


///EDIT: risultati sondaggi:

#1 gonna di tulle: 
11 mi piace (51%)                   
9 non mi piace (45%)           

#2 calze a rete:
6 mi piace (32%)           
13 non mi piace (68%)                   

#3 rainbow collection:
non è stato possibile votare.


{SF}

lunedì 13 marzo 2017

#somewhere Holi festival, India - Asia Meridionale.

#22somewhere

 -appunti di viaggi futuri-

L'Holi festival, detta anche"festa dei colori" o"festa dell'amore", è una tradizionale festività indù che si tiene in gran parte dell'India e in Nepal.
I festeggiamenti durano due giorni, nel primo giorno viene acceso un falò che stà a significare la vittoria del bene sul male, dove tutte le persone compiono diversi riti religiosi e pregano per scacciare via le negatività. Il giorno successivo si tengono invece i festeggiamenti più allegri, dove si balla, si canta e si lanciano in aria bombe di acqua mischiate a polveri colorate -secondo alcuni anche profumate- per le strade della città, dando vita a dei veri e propri arcobaleni di colore. 
E' una festa gioiosa, che simboleggia l'arrivo della primavera -e quindi di conseguenza, la fine dell'inverno-, la vittoria del bene sul male, e l'amore.
Pare infatti che la festa abbia origine dalla mitologia induista, dove il Dio Krishna, geloso della bellezza e del candore della sua amata Radha, un giorno decise di dipingerle la faccia con dei colori, ecco perchè gli innamorati, in questa occasione si colorano a vicenda in segno d'amore.
Non esiste una data fissa, varia ogni anno, perchè si festeggia con l'avicinarsi dell'equinozio di primavera, durante la luna piena -insomma, è un calcolo un pò complicato, e io non ci capisco niente!-
Quest'anno l'holi festival si terrà il 13 marzo, potete stare tranquilli, non l'ho calcolato io!
Recentemente, questo festival ha preso piede in numerosi paesi dell'Europa e del Nord America. Anche in Italia ce ne sono stati alcuni - tipo a Roma, Napoli e Milano-, se volete sempre tenere d'occhio il calendario con le nuove date, vi linko il sito, dove purtroppo per il momento non è prevista nessuna data italiana 👉Holi festival of colours.
 Anche se non fà parte delle date ufficiali del sito che vi ho appena linkato, se vi interessa, a Torino, in occasione del festival dell'oriente, ci sono due date dedicate a quest'evento: il 19marzo e il 26marzo. Se siete nei paragi, ci farei un pensierino. Vi lascio anche il link per informazioni: 👉Festival dell'oriente presenta Holi festival. 


Vi saluto con il video dei coldplay - hymn for the weekend -giusto per restare in tema-, girato a Mumbai dove potrete vedere queste "bombe" colorate
Questo video, nel momento della sua uscita, ricevette un sacco di critiche, perchè accusato di essere pieno di stereotipi sulla cultura indiana, comunque, tralasciando le critiche, godetevi la canzone, che i coldplay non ne sbagliano una!


       Happy Holi          

{SF}

mercoledì 8 marzo 2017

#apptime 10 app per ragazze.


Quando penso alla festa della donna, mi mancano sempre le parole, eppure faccio parte della categoria, quindi qualcosa la dovrei pur pensare!
Il problema è che purtroppo, questa ricorrenza viene sempre usata per ricordare cose brutte, un'occasione in più per dare dei numeri allucinanti e incredibili che attestano il fatto che siamo ancora considerate il sesso debole, che ci sono ancora dei pregiudizi.
Se una macchina è parcheggiata in malo modo, non c'è dubbio alcuno che a farlo sia stata una donna -beh devo ammettere che nel mio caso però è vero, e sono la prima a scherzarci-, ma voi uomini la sapete fare una lasagna? No. Sapete fare più cose contemporaneamente? No. E allora MUTI!!!
Se un uomo ha fatto mille conquiste è un playboy, ha tutta la stima dei suoi amici e conoscenti, se a farlo invece è una donna... beh non c'è bisogno che vi dica cosa sia.
Se indossi una minigonna poi "non aspettarti che per strada uno sconosciuto tenga le mani a posto"
Se hai un curriculum di tutto rispetto, laurea e master a destra e a manca ma sei donna... beh non aspettarti una posizione e uno stipendo al pari di un uomo. 
E potrei raccontarvene ancora. 
Perchè??? Questa è la mia unica domanda a cui non ho ancora trovato una risposta.
Perchè non possiamo essere libere di vestirci e comportarci come ci pare senza essere giudicate in quanto donne?
 Perchè nella nostra testa continua ad esserci questa eterna scissione tra: maschi e femmine
Alle volte ritornare ad avere l'ingenuità che si ha quando si è piccoli renderebbe tutto più semplice. Ma ahimè, il mondo funziona diversamente, e non sarò di certo io a cambiarlo con quattro parole, e chissà per quanto altro ancora dovremmo subire tutto questo, e altro. 
Comunque che piaccia o no, oggi è la festa delle donne, e ispirandomi a questo vecchio post che feci sempre per quest'occasione: 👉GIRL POWER, ho deciso di fare un'altra raccolta di app "femminili", stavolta però non a tema sicurezza, ma solo delle semplici app che potremmo utilizzare mentre siamo in fila alla posta, dal parrucchiere, in cassa al supermercato o quando ci annoiamo. Utili sopratutto per i nostri piccoli momenti di svago, che ormai è risaputo, agli uomini basta dare una birra e una semplice palla per distrarsi un pò, noi siamo più cervellotiche -senza offesa eh, ma ogni tanto, beccarsi la battuta sui classici luoghi comuni tocca pure a voi, eh.-
Parto con la lista, che è meglio, và!
-Tutte le app elencate sono GRATUITE-

#1 Swell - amate i sondaggi, amate sempre dire la vostra? Quest'app allora, è il passatempo giusto per voi. Vi verrano proposte due foto e voterete quella che vi piace di più. Fine. Non si vince nulla. Nel caso poi, siate indecise su qualsiasi cosa, potreste creare i vostri sondaggi e lasciare che gli altri votino. Quando si dice "metterla ai voti!"  itunes - playstore

#2 21buttons -  è l'app del momento, non potete non averla! Se vi piace fotografare i vostri outfit o siete appassionate di moda, potrebbe diventare la vostra nuova ossessione. E' molto simile ad instagram, con la differenza che qui, avete la possibilità di mettere i "buttons" sui capi che indossate, indicare la marca, prezzo e shop online. La ciliegina sulla torta è che quest'app vi offre anche la possibilità di guadagnare qualche soldino, si perchè se qualcuno cliccherà sul bottoncino che porta allo shop online del capo e acquista, voi riceverete una piccola percentuale sulla vendita. Questo in teoria, perchè, almeno per quanto riguarda la mia esperienza di uso, non è mai capitato e non credo che sia capitato anche alle altre... al massimo potrebbe capitare alle influencer super conosciute e superfamose, quindi noi poraccie non vediamo manco nà lira. As usual! 
Alla fine quindi, come idea di partenza è anche carina, tralasciando il guadagno o meno, è bella per prendere spunti, per vedere come le altre abbinano una maglia che avete visto da zara, o da h&m (che sono i brand che vanno per la maggiore), o vedere la vestibilità di un capo.  itunes - playstore

#3 Design home - questo giochetto è molto carino se amate decorare le case. Vi verranno assegnati dei compiti, avrete un budget e dovrete arredare una stanza e rispettare le richieste che vi verranno fatte. Una volta finita, il vostro lavoro verrà votato da altri utenti e potrete vincere o perdere le varie sfide. Anche voi avrete la possibilità di votare i lavori degli altri. Naturalmente tutto questo vi permetterà di vincere soldi (finti ovviamente), gemme ecc. per acquistare via via dei mobili sempre più costosi e di design. Fate prima a provarlo. itunes - playstore

#4 Paletto - questa è una sorta di breve diario, adatto per chi adora giocare con le parole e per chi è dotato di una forte creatività. Potrete appuntare i vostri pensieri, riassumere in breve le vostre giornate o creare dei post motivazionali, colorarli e personalizzarli come vi pare. itunes - playstore

#5 Stocard - Tutte le volte che la nomino mi sembra sempre di dire una parolaccia, ma è utilissima. Perfetta per tutte le smemorate come me. Con stocard potete registrare tutte le vostre tessere o carte fedeltà, trovate di tutto, dai supermercati alle profumerie ai marchi di abbigliamento, così potrete averle sempre a portata di mano sul vostro telefono, senza appesantire il portafogli e senza perdere neanche un punto! itnues - playstore

Giuro che mi sbrigo, ne mancano solo altre cinque e poi il post è finito! 

#6 Wunderlist - Per le maniache delle liste e le dipendenti da post-it. Quest'app potrebbe essere la terapia giusta per voi. Potete creare tutte le liste che volete: della spesa, dei viaggi, personali, di lavoro... e spuntare via via tutte le vostre attività. Inoltre potete condividere le liste anche con i vostri amici, o creare delle liste comuni.
Livello di organizzazione: massimi storici. itnues - playstore

#7 Food street - E' un gioco. Gestirete il vostro ristorante, avrete le mucche che faranno il latte, l'orto, e le cucine che vi prepareranno i piatti. Secondo me è fatto benissimo e poi lo trovo molto originale e divertente. Attenzione: crea dipendenza. itunes - playstore

#8 City of love - Per le romantiche e per quelle che amano Parigi. Non avevo mai provato app di questo genere, e ne ho scoperte un'infinità. In pratica è una storia ad episodi, questa nello specifico è ambientata a Parigi. Sarete voi a decidere come evolverà il racconto, perchè sarete voi a scegliere cosa rispondere o cosa fare, tipo i quiz a risposta multipla per interderci! Devo dire che i disegni sono fantastici, anche la musica di sottofondo non è male. Quest'app è intrattenimento puro, a piccole dosi, visto che gli episodi si sbloccheranno un pò alla volta (a meno che non decidiate di pagare per sbloccare tutto subito). Quest'app, per me è diventata la storiella da leggere prima di andare a dormire, sono i miei 5 minuti di relax. Ve la consiglio. itunes - playstore

#9 E' verde - Questa è per tutte le beauty bio addicted. Vi confesso che io non ci capisco nulla, e non guardo spesso l'inci sul prodotto, ci provai una volta ad informarmi, ma c'era da uscire pazze, quindi preferisco ignorare ...però se voi ci tenete, quest'app vi fornisce l'inci dei prodotti e vi aiuta a leggerli. itunes - playstore

#10 Depop - un mercatino dell'usato sul vostro smartphone. Potrete vendere e guadagnare qualche soldino svuotando il vostro armadio (due piccioni con una fava) oppure acquistare. Qualche tempo fà scrissi un post specifico per questa applicazione, se vi interessa:  👉Depop


 Buona giornata!


{SF}