lunedì 16 gennaio 2017

Come sopravvivere al #bluemonday.

Da qualche anno, il terzo lunedì di gennaio è stato definito ufficialmente il "giorno più deprimente dell'anno". Tutto questo deriva da complicatissimi calcoli scientifici che, tenendo conto di diverse variabili (tipo le feste da poco concluse, il tempo, il fatto che sia lunedì...) sono arrivati a decretare questo giorno come il giorno più nero, -o meglio blue, come dicono gli inglesi.-
Secondo gli scienziati quindi, oggi sarebbe più che normale sentirci depressi, tristi, angosciati... per intenderci, un pò come ci sentiamo noi donne in quei giorni lì!
Così -visto anche quanto vi è piaciuto questo post-  ho pensato di fare un'altra piccola lista di cose che ci fanno stare bene, da consultare ogni volta che volete tirarvi sù il morale -sperando che funzioni!- 
Quindi se oggi siete depressi, leggete questa lista, rinfrescate la memoria con qualche ricordo bello e sorridete. 

Pensate a...
1. Quando siete incapaci di terminare una frase perchè state ridendo talmente tanto che vi manca il fiato.
2. Il rumore quando aprite una lattina di cocacola.
3. Quando qualcosa vi cade di mano e fortunatamente non si rompe.
4. Quando guardate le foto dei vostri genitori da giovani. 
5. Quando le luci di notte illuminano la città e i monumenti.
6. Quando ascoltate i racconti divertenti di quando eravate piccoli.
7. Quando comprate qualcosa al distributore e ricevete più resto del dovuto.
8. Quando trovate dei soldi nella tasca di un jeans che non indossavate da tempo. 
9. Quando vi capita di guardare foto di cani vestiti in modo buffo.
10. Quando sia voi che i vostri amici siete usciti bene nella stessa foto.
11. Alle belle sorprese. 
12. Alle lucine che rendono sempre tutto più bello.
13. Quando mettete le mani nell'impasto e lo strizzate tra le dita.




*The photos are not mine. If you want a photo removed please contact me and I will remove immediately
{SF}

lunedì 9 gennaio 2017

Beauty updates.

Quest'anno per Natale avevo chiesto un sacco di prodotti di bellezza -visto che avevo termintato quasi tutto-, avevo finito la crema idratante, il sapone per lavare il viso, il fondotinta...insomma ero a secco!
Fortunatamente "babbo Natale" mi ha accontentata, e siccome avevo già in mente di fare un post beauty, magari una wishlist delle cose che volevo, ho deciso di girarlo ad aggiornamento sui prodotti che ho ricevuto, con i quali credo che staro bene per tutto il prossimo anno.

Partiamo dalla pulizia viso che da brava sfaticata quale sono, ho ridotto ad un solo prodotto che mi vale per tutto, una sorta di asso nella manica: strucca e deterge. Al mattino lo uso per detergere e per preparare la pelle al trucco, la sera per struccarla e ripulirla. Il primo #empties -come si dice in gergo- di cui vi sto parlando è la Dior mousse delicata detergente.
Con questo prodotto mi ci sono trovata sempre molto bene, non era la prima volta che lo acquistavo, ha un buon odore, pulisce bene e non irrita -e ve lo dice una che ha una pelle molto sensibile sulle guance, che subito bruciano-. Quello che mi piace tantissimo di questa mousse è come appare la pelle appena dopo averla usata, sopratutto la mattina quando mi devo truccare, la trovo perfetta. Il prezzo si aggira intorno ai 30 euro, però ve la consiglio perchè ne basta veramente poco e quindi vi durerà per molto tempo.
Al posto di questa mousse, mi hanno regalato questo cofanetto regalo della Estée Lauder -figuratevi che io non sapevo neanche dell'esistenza di questi cofanetti- 




All'interno contiene:
-Perfectly clean che ha più o meno le stesse funzioni di quello di dior che vi dicevo sopra, quindi di detersione quotidiana, in più può essere anche utilizzato come maschera purificante da fare due volte alla settimana o quando si preferisce. Per utilizzarlo come maschera, basterà lasciarlo in posa 3 minuti e poi risciacquare. Anche con questo mi ci stò trovando bene, ha un bel profumo, è delicato e rende la pelle liscia.
-Daywear questa crema ripara e previene le prime rughe. Naturalmente ha anche la protezione solare che per me che sono biancolatte è fondamentale. Ha un odore freschissimo e la adoro. Non è la prima volta che uso le creme di questa casa, le trovo buonissime, delicate ed efficaci. 
-Advanced night repair questo siero è ormai famosissimo, credo che sia il prodotto più desiderato da tutte. Forse le giovani possono farne a meno (mia nonna mi ha regalato un cofanetto antirughe manco fossi la strega di biancaneve, ma come dice sempre lei "prevenire è meglio che curare"), io lo conoscevo già e lo utilizzavo ogni tanto, rubandolo a mia madre. Questo siero è magico: idrata, ripara, dona luminosità, uniforma e dona alla pelle un'aspetto più sano, se siete sotto stress è un toccasana per la pelle del vostro viso. Ne bastano pochissime gocce sul viso e collo.
-New dimension siero rimodellante, questo sinceramente mi sembrava un pò troppo per me, l'ho dato a mia madre. Comunque questo siero dovrebbe ridefinire l'aspetto dell'ovale, e levigare la pelle. Nella scatola regalo comunque, era un barattolino piccolo, da 7ml.

Poi altro #empties di cui voglio parlarvi è il fondotinta di guerlain -ve ne avevo già parlato qui- mi è piaciuto talmente tanto che l'ho ripreso. In realtà volevo provare anche il vitalumière di chanel -ma me l'hanno consigliato più per la primavera- e poi volevo provare double wear dell'estée lauder ma la commessa mi ha detto che è molto coprente, quindi per la paura sono rimasta su questo. Di diverso da quello prima c'è che hanno cambiato il packaging, inoltre il nuovo ha anche un tocco illuminate ed hanno molte più varianti di colore. Io sono rimasta sempre sul più chiaro perchè a me serve solo per uniformare il colore della pelle (molte lo usano per effetto abbronzante il fondotinta, ma a me non piace). Questo fondotinta lo consiglio tantissimo, come suggerisce il nome "lingerie" appunto, è leggerissimo, praticamente non lo senti, ti dimentichi di averlo, ha una buona coprenza, buon profumo e dura tutto il giorno, ve lo assicuro, non si muove di una virgola e dà quell'effetto naturale. Adoro. Vi lascio il link se volete vedere tutti i colori disponibili e se volete saperne di più: Guerlain lingerie de peau, se il fondotinta non vi convince, o se volete qualcosa di più leggero vi consiglio anche la sua bbcream. Entrambe idratano anche, e hanno la protezione solare. Per me sono dei prodotti validissimi.
E poi vi lascio, con un pò di campioncini che mi hanno dato in profumeria, questi sono i più belli. Il mascara clinique chubby lash, molto bello, e mi è piaciuto un sacco anche il chubby stick. Io non sono un amante dei rossetti, ma questo colore mi garba parecchio, poi ne metto pochissimo e mi fà un effetto molto naturale, e ha una buona durata. E poi il latte detergente e tonico della sisley, che vabbè che ve lo dico a fare,adoro questa marca, parla da sola, ha un sacco di prodotti bellissimi.

Dierei che per qualche tempo posso star tranquilla così.

{SF}

mercoledì 4 gennaio 2017

#somewhere Ralph's coffee, Polo Flagship store, 2nd floor, 711 5th ave - New York / USA

#20somewhere

 -appunti di viaggi futuri-

Come state? Come avete passato questi primi giorni del 2017? Io mangiando, mangiando e ancora mangiando... praticamente adesso non cammino, rotolo. ...E deve ancora arrivare la befana!
A parte questo, volevo approfittare di questi ultimi giorni di festa per parlarvi di un posto incantevole. Si tratta del coffee shop di Ralph Lauren -si proprio lui, lo stilista- un posto accogliente e curato fino al più piccolo dettaglio. 
Se pensate che Ralph Lauren ci abbia messo solo il nome, vi sbagliate di grosso, in questo posto, ogni cosa è stata studiata con cura, dalla scelta dell'arredamento (con tavoli in marmo bianco di carrara, mattonelle in mosaico, e sedie provenienti dai mercati dell'antiquariato parigini) alla qualità degli ingredienti.
Tutti gli ingredienti sono infatti selezionati accuratamente -in primis il caffè- assicurando così ai consumatori un prodotto di eccellenza, e chi ha avuto la fortuna di assaggiarlo, potrà certamente confermarlo.
"Volevo creare un posto dove le persone potessero prendersi una pausa dalle loro vite frenetiche", è questa l'idea dello stilista. 
Durante la vostra pausa, potrete inoltre perdervi a sbirciare la fornitissima libreria -che troverete nel coffee shop- che include libri da collezione.
Ce l'avessi dietro l'angolo, credo che i dipendenti mi prenderebbero in poco tempo per una stalker perchè quasi sicuramente starei sempre lì, adoro questo genere di posti... se sbirciate su instagram ne rimarrete incantati anche voi.
 Questo pezzo di paradiso, si trova al secondo piano del Polo Flagship store -il negozio di Ralph Lauren appunto- sulla famosissima fifth avenue di New York, nel centro di Manhattan.
Segnatevelo per il vostro prossimo viaggio a New York, perchè sì, l'ha prescritto il medico, e tutti almeno una volta nella vita devono andarci, me compresa, e questa, quando sarà il giorno "gioiglorioso", sarà la mia prima tappa!
ralphlauren.tumblr.com/
[per altre info dello shop, vi linko il sito: ralphlauren.com/ ]


{SF}